Domanda frequente: laser diodo o luce pulsata ?

La promessa della foto-epilazione è allettante: liberarsi, per sempre, dai peli superflui. Però non si può parlare di risultati definitivi, quanto permanenti, come abbiamo già detto in altri articoli.

 

Il limite non è dovuto alla tecnologia delle macchine ma a fattori che influiscono sul ciclo di vita del pelo. Infatti sia con la Luce Pulsata che con il Laser a Diodo i tempi per ottenere un buon  risultato di epilazione permanente sono simili, quelle che possono variare sono il numero di sedute e il tempo fra una seduta è l’altra.

 

Fatta questa premessa, cosa preferire, laser o luce pulsata?

Il primo punto è che Luce pulsata e Laser a diodo si completano a vicenda, per questo è fondamentale trattarsi in centri specializzati con una gran esperienza e professionalità per essere guidati per applicare una tecnologia o entrambe a seconda della necessità di ogni persona.

 

Per cui per un’accurata anamnesi la competenza è cruciale da parte delle estetiste, ed in questo solo alcuni franchising  fanno una formazione approfondita e danno supporto continuativo ad ogni centro.

 

Per cui la tecnologia è importante, però la formazione è imprescindibile.

 

Bisogna diffidare delle apparecchiature che arrivano in molti centri estetici solo per una questione economica che oltre a non essere prodotti localmente non sono supportati da una rete per la formazione e la manutenzione, punto fondamentale che dovrebbe avere qualunque attrezzatura (o prodotto) che va a contatto con la pelle.